Noleggio a lungo termine

I 4 trend del noleggio a lungo termine

4-trend-del-noleggio-lungo-termine

Nell’ultimo anno il noleggio auto ha riscosso grande successo in tutto il mondo, soprattutto in Italia. Sempre più persone infatti scelgono questa formula alternativa alla proprietà. Il noleggio ai privati è un fenomeno in crescita, ma ci sono anche altre opzioni ricercate: il noleggio mid term (noleggio a medio termine), il noleggio di auto elettriche e ibride, il noleggio di veicoli commerciali e la telematica applicata al servizio di renting.

1. Il noleggio ai privati

Sempre più frequente è la richiesta dei privati di noleggiare un’auto invece di acquistarla: nel 2017 erano circa 25mila i privati che avevano scelto il noleggio a lungo termine, alla fine del 2018 sono circa 40mila i contratti stipulati. Le principali società del settore sviluppano dunque apposite offerte per i clienti senza Partita Iva e, per meglio incontrare le loro esigenze, propongono una maggiore flessibilità rispetto alle formule tradizionali: meno vincoli in termini di durata e chilometraggio e sono previsti servizi ad hoc, come ad esempio la possibilità di dare in permuta l’auto usata.

2. Le auto elettriche e ibride

L’utilizzo di auto elettriche e ibride è destinato a subire un notevole aumento nel 2019, tanto che si suppone un raddoppio dei numeri raggiunti l’anno precedente, infatti l’offerta di modelli con alimentazione alternativa è in grande sviluppo. Nella crescita di questo settore il noleggio gioca un ruolo molto importante: da un’indagine condotta su un campione di 60 imprese di diverse dimensioni, risulta che il 98% delle auto aziendali a zero emissioni, siano esse elettriche come Renault Zoe o ibride come Toyota Yaris, è acquisito proprio con la formula del noleggio, tant’è che alcune società di noleggio propongono vetture ibride o elettriche a canoni più convenienti rispetto a diesel o benzina!

3. La telematica

Il numero di auto a noleggio dotate di black-box è in aumento e, ormai, le aziende considerano la scatola nera come parte integrante del servizio di renting. Con la black-box i Fleet Manager possono ottenere svariati dati sui veicoli utilizzati dai dipendenti, quali la geolocalizzazione del mezzo, i consumi, gli stili di guida del driver, le dinamiche degli incidenti, le scadenze di manutenzione e i furti, rivelandosi uno strumento estremamente utile.

4. Il noleggio di veicoli commerciali

Altro trend in crescita è il noleggio dei veicoli commerciali, a cui le aziende ricorrono sempre più spesso. Il fenomeno è destinato a evolversi poiché da settembre 2019 anche tutti i veicoli commerciali nuovi, come già oggi avviene per le vetture, dovranno rispettare i parametri del ciclo d’omologazione WLTP e questo aspetto potrà dare una spinta decisiva alla crescita dei veicoli commerciali leggeri ad alimentazione alternativa (elettrici, ibridi e a gas).

0 Comments
Condividi

Risposta al tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito ci assicuriamo che tu ne sia felice. Ok