Noleggio a lungo termine

L’importanza del cambio gomme

354

Il 15 novembre scatta l’obbligo di cambiare gli pneumatici estivi con quelli invernali, ma già dal 15 ottobre si ha la possibilità di effettuare il cambio.

Perché è importante cambiare le gomme?

La ragione principale e il motivo per il quale gli automobilisti devono sostituire gli pneumatici della propria automobile, è la necessità degli stessi di fornire al proprio mezzo le condizioni migliori per operare le massime prestazioni sul manto stradale.

La sostituzione degli pneumatici di un veicolo, è determinante per garantire la massima aderenza del mezzo al fondo stradale. Il cambio degli pneumatici è un’operazione che andrà compiuta periodicamente, proprio perché in questo modo si eviterà che l’usura dei materiali che compongono lo pneumatico influiscano negativamente sull’aderenza del veicolo sul manto stradale, attentando alla sicurezza di conducente e passeggeri.

I tempi di sostituzione dipenderanno principalmente dall’uso che si fa dell’autoveicolo e quindi anche degli pneumatici. Il consiglio che i professionisti e gli addetti del settore danno agli automobilisti, è quello di provvedere al cambio degli pneumatici, all’incirca ogni sei anni, calcolati dalla data della loro produzione.

La data di produzione di uno pneumatico è un’informazione che si può reperire con estrema facilità, dal momento che si tratta di un dato riportato direttamente sul fianco di ogni pneumatico. Oltre all’indicazione della sostituzione di una gomma dopo sei anni dalla data della sua produzione, gli esperti consigliano inoltre di sostituire uno pneumatico, non oltre i 60.000 chilometri percorsi dallo stesso.

Capire se è necessario sostituire gli pneumatici della vostra automobile, non è un’operazione affatto complicata: se notiamo che lo pneumatico ha assunto con il tempo una forma irregolare o è caratterizzato da un’eccessiva durezza, allora in uno di questi casi sarà assolutamente venuto il momento di sostituire la gomma.

La legge prevede un limite della misura di 1,6 millimetri per il battistrada di uno pneumatico. Tuttavia sarà necessario prestare particolare attenzione, e considerare il fatto che la misura di 1,6 millimetri del battistrada di uno pneumatico, è assolutamente limitata.

Non aspettate dunque che la misura del battistrada del vostro pneumatico, sia di 1,6 millimetri. I tasselli devono infatti raggiungere un’altezza almeno non inferiore ai 3 millimetri. In queste condizioni la gomma sarà in grado di funzionare in modo ottimale, con elevate prestazioni.

0 Comments
Condividi

Risposta al tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito ci assicuriamo che tu ne sia felice. Ok