Categoria 1

Gli incroci senza semafori sono quasi una realtà

gli-incroci-senza-semafori-quasi-realta

Quanto sarebbe bello non fare più la coda ad un semaforo rosso, non avere più incidenti ma un traffico scorrevole anche nelle ore di punta. Quanti di voi ci metterebbero la firma? Bene, sappiate che presto tutto ciò potrebbe essere una realtà; grazie infatti all’Intersection Priority Management, la nuova tecnologia a cui gli ingegneri di casa Ford stanno lavorando, gli incroci senza semafori non saranno più solo argomento da film di fantascienza.

Le strade delle nostre città diventeranno “intelligenti” e noi potremo viaggiare – stando magari comodamente seduti sui sedili di un’automobile a guida autonoma – senza il minimo intoppo. L’autovettura frenerà in prossimità di strade e incroci, con l’obiettivo di raggiungere quella velocità che serve per oltrepassare l’ostacolo senza problemi, sincronizzandosi automaticamente con le altre auto che incontra.

Intersection Priority Management: come funziona

Questo progetto è partito dall’osservazione dei pedoni: come essi regolano il loro passo quando attraversano una strada, non si fermano completamente, ma osservano le condizioni del traffico e accelerano o rallentano la loro andatura a seconda della necessità.

Con lo sviluppo dell’Intersection Priority Management, si mira a progettare qualcosa di simile, che permetta alle varie automobili che si avvicinano all’incrocio di potersi coordinare e di poter occupare ognuna una slot temporale prestabilito, in modo da affrontare l’attraversamento in modo fluido, senza fermarsi.

I veicoli però  dovranno essere in grado non solo di comunicare tra di loro, ma anche con le infrastrutture, attraverso la misteriose “nube”, la rete pWLAN per mezzo della quale è possibile connettersi tutti ad un unico cloud e condividere le informazioni utili per potersi scambiare agli incroci in modo sinergico, senza dover accelerare o frenare improvvisamente.

Dai dati di una recente indagine emergono due risultati; più del 60% degli incidenti in città avviene durante l’attraversamento di un incrocio e ogni anno ognuno di noi trascorre almeno due giorni fermo davanti ad un semaforo rosso!

Tutto ciò, con gli incroci senza semafori, verrebbe dimenticato.

I vantaggi degli incroci senza semafori

Meno incidenti, tempo risparmiato e stress da imbottigliamento eliminato.

 

Inoltre il flusso continuo che verrebbe generato, infatti, consentirebbe un abbattimento notevole dei consumi dovuto dalla riduzione delle frenate brusche, delle auto ferme con il motore acceso e delle accelerate improvvise che sparirebbero dal nostro quotidiano!

0 Comments
Condividi

Risposta al tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito ci assicuriamo che tu ne sia felice. Ok