Categoria 1

Fringe benefit auto personale utilizzata per fini aziendali: conviene?

fringe-benefit-auto-personale-utilizzata-fini-aziendali-conviene

Sempre più aziende decidono di rinnovare i propri veicoli così da possedere un parco auto più grande con meno spese di gestione. Ultimamente si sente parlare anche di Fringe Benefit auto per fini aziendali. In questo articolo andremo a capire di cosa si tratta e se conviene o meno effettuare questa tipologia di benefit.

Cosa sono i Fringe Benefit?

I Fringe Benefit sono di vari e vengono messi a disposizione delle aziende in ogni momento anche se non per un uso esclusivamente lavorativo. I più comuni sono l’autovettura e il telefono cellulare, a questi si possono aggiungere altri beni come immobili, quote bancarie e vari. Grazie a questi Fringe benefit le aziende possono detrarre l’IVA e avere la possibilità di lavorare meglio.

Fringe Benefit per i veicoli.

Uno dei più comuni Fringe Benefit è l’auto o il mezzo di trasporto che possono essere di diverso genere come autoveicoli, ciclomotori, autocaravan e motocicli. Questi veicolo vengono concessi dal datore di lavoro in uso ai propri dipendenti che possono usufruirne in tre modi differenti:

  1. veicoli concessi per uso esclusivamente aziendale;
  2. veicoli concessi per uso promiscuo;
  3. veicoli concessi per uso esclusivamente personale.

I dipendenti per utilizzare i veicoli necessitano di un’autorizzazione del datore di lavoro, così da evitare problemi in caso di controllo stradale da parte delle forze dell’ordine. Il veicolo concesso per esclusivo utilizzo aziendale consente al proprietario della ditta di detrarre le spese connesse all’utilizzo del veicolo dal reddito d’impresa. Ovviamente ciò avviene solo nel caso in cui l’auto viene strettamente utilizzata per svolgere lavori ai fini aziendali e dunque non può essere utilizzata fuori dagli orari lavorativi. Cosa diversa, invece, per un utilizzo promiscuo che consente di utilizzare il veicolo anche fuori dalle fasce orarie lavorative.

0 Comments
Condividi

Risposta al tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito ci assicuriamo che tu ne sia felice. Ok